fbpx

Beato Pellegrino

Una delle zone cardine per l’area umanistica dell’Ateneo ha conosciuto nuova vita grazie a un intervento di riqualificazione giunto a compimento nel 2019.
Il progetto di Paolo Portoghesi, nato dalla collaborazione tra Università e Comune di Padova, ha restituito alla città un complesso che si estende su una superficie di circa 17.600 metri quadri tra via Beato Pellegrino e via Elisabetta Vendramini. Nell’area dell’ex Geriatrico a due passi dal centro storico, 18 aule e una biblioteca con oltre 350.000 volumi si affacciano sugli antichi chiostri delle monache benedettine, il cui monastero fu soppresso nel 1806.

Questo nuovo luogo accoglie quest’anno Venetonight: spazi all’aperto ospitano i racconti della scienza negli Speakers’ Corner mentre giochi e laboratori sfidano il pubblico di tutte le fasce d’età a mettersi alla prova dalle ore 17 alle 24. Una postazione speciale dedicata ad attività a ciclo continuo per tutta la durata della manifestazione vede protagoniste tutte le scienze, ambiente, storia, ingegneria, psicologia, medicina.

Scopri tutti i nostri incontri