fbpx

Palazzo Bo

La sede principale dell’Università di Padova, situata nel cuore della città e culla di secoli ricchi di storia e ricerca, viene animata il 24 settembre 2021 da Venetonight. La manifestazione, che ormai da svariate edizioni porta il grande pubblico a incontrare ricercatrici e ricercatori sperimentando i frutti del loro lavoro, torna quest’anno in presenza in uno dei luoghi più magici di unipd.

Palazzo Bo, le cui parti più antiche risalgono al Duecento, subisce nei secoli svariate trasformazioni fino a diventare nel 1539 proprietà dell’Ateneo e a vedere nel corso della seconda metà del Cinquecento un importante ampliamento che ne definisce il corpo principale del palazzo e la configurazione del Cortile Antico come oggi la conosciamo.
Tra le sale più importanti in loco vanno ricordate l’Aula Magna, la Sala dei Quaranta dov’è conservata la cattedra di Galileo, la Basilica, l’Archivio Antico, gli spazi del Rettorato e il Teatro Anatomico.
Un excursus artistico che ripercorre la vita del palazzo grazie a dipinti, affreschi, mosaici, sculture, stemmi e opere contemporanee, trova una delle sue più recenti manifestazioni nell’opera Resistenza e Liberazione realizzata in Cortile Nuovo da Jannis Kounellis nel 1995.

Sono proprio i cortili a ospitare le molteplici attività di Venetonight 2021: svariate postazioni accolgono infatti giochi e laboratori dedicati a partecipanti di ogni età che abbiano voglia di conoscere la scienza divertendosi; gli Speakers’ Corner permettono di ascoltare veloci conferenze su prenotazione incentrate su argomenti di grande attualità; tre spazi vengono riservati ad attività a ciclo continuo che consentono di approfondire i risultati della ricerca senza interruzioni; originali visite guidate tematiche svelano i segreti del luogo.

Scopri tutti i nostri incontri